5 vantaggi del minimalismo di cui nessuno parla

di | 6 Settembre 2021

I vantaggi del minimalismo sono così tanti che se dovessi scriverli tutti mi servirebbe una lista più lunga dei rotoloni regina:

– meno roba inutile in giro per casa
– meno tempo perso a fare noiose pulizie il sabato
– più leggerezza
– meno sprechi
– più consapevolezza nella tua vita
– meno acquisti fatti sull’onda del momento…

Ma oltre a questi vantaggi “famosi” che conoscono tutti, il minimalismo ha anche dei vantaggi meno conosciuti, ma che hanno un grandissimo impatto nella tua vita, perché cambiano la tua prospettiva e la tua mentalità.


I vantaggi nascosti del minimalismo 

1) Più sicurezza in te stesso

Quando elimini la roba inutile dalla tua vita e ti concentri sulle cose che sono davvero importanti per te, il tuo focus si sposta dagli oggetti alle tue priorità di vita…

E così ti accorgi che la tua autostima non dipende dai vestiti che indossi, dall’orologio che hai al polso o dalla macchina che guidi.

 

Insomma, ti accorgi che gli oggetti non ti definiscono come persona.

Questa consapevolezza ti aiuta anche a lasciar andare alcune cose più costose, ma che non usi o che non hanno alcun valore affettivo…

E allo stesso tempo ti aiuta anche a fare acquisti in modo più consapevole, perché non sei più disposto a spendere un mucchio di soldi per qualcosa solo perché va di moda al momento ma non rispecchia davvero la tua personalità.


2) Più potere decisionale

Quando fai decluttering, soprattutto all’inizio, probabilmente parti con i piedi di piombo e prima di eliminare qualcosa ci pensi e ripensi per ore.
Questo è normalissimo, è così per tutti.

Eppure dopo un po’ che fai decluttering vai molto più veloce, e ad un certo punto ci metti davvero pochi secondi a capire se una cosa merita ancora uno spazio nella tua vita o no.

La cosa sorprendente, però, è che diventi più veloce a prendere decisioni non solo quando fai decluttering… ma anche in tutti gli altri aspetti della tua vita.

Questo accade perché il cervello in pratica si comporta come un muscolo e quindi decidendo se tenere la roba o no, lo “alleni” a prendere decisioni…
e così diventi molto più veloce e sicuro di te quando poi prendi decisioni in ogni ambito della tua vita.


3) Più attenzione per te stesso 

Ecco, credo che questo sia uno dei vantaggi più importanti del minimalismo, anche se non ne parla quasi nessuno.

Eppure credo che sia proprio questo lo scopo del “vivere più consapevolmente”… cioè che vivi tenendo più in conto le tue esigenze, le tue passioni e i tuoi sogni.

Con il minimalismo infatti elimini tutte le influenze negative esterne che in qualche modo rischiano di influenzarti, tipo le pubblicità e il giudizio degli altri…

E una volta che elimini tutte le cose che ti condizionano, ti concentri finalmente su te stesso e sulla tua crescita.


4) Una mentalità più positiva

Quando inizi a concentrarti su te stesso ti accorgi che la tua mentalità può stravolgere il modo in cui vedi il mondo.

Ecco, diciamo che se cambi mentalità il mondo che ti circonda resta lo stesso, ma tu lo vedi da una nuova prospettiva, come se indossassi degli occhiali da sole colorati.

Questo accade ad esempio quando inizi ad usare il principio minimalista della “sfera di controllo”.

Ad esempio: hai presente quando la domenica hai in programma una gita al lago ma invece c’è il diluvio universale?
Ecco.

Con il principio della sfera di controllo prendi atto che ci sono delle cose che semplicemente non puoi controllare, tipo il meteo, il traffico, l’umore del tuo capo….

E che quindi non ha alcun senso stressarsi l’anima, perché non puoi fare niente per cambiarle… ma la cosa che puoi sempre fare invece è concentrarti sulla tua reazione e trovare il lato positivo.

Ecco, diciamo che con il principio della “sfera di controllo” sei più tranquillo e rilassato in ogni situazione, un po’ come quei tizi che camminano con calma mentre esplodono le cose alle loro spalle… 😉


5) Più focus sui tuoi obiettivi

Molte persone quando diventano minimaliste si limitano ad eliminare la roba inutile che hanno in giro per casa…
E questo è sicuramente un ottimo primo passo per diventare minimalista, perché ti senti subito più libero e leggero.

Ma diciamo che iniziare un percorso minimalista e fermarsi al decluttering è un po’ come fermarsi alla prima tappa del viaggio.

Gli oggetti inutili infatti sono solo una delle cose che affollano e opprimono la tua vita… e nemmeno la più importante.

Perché con il minimalismo puoi eliminare molto di più di una vecchia maglietta e qualche calzino spaiato…
perché la vera figata è eliminare:
– lo stress
– i pensieri negativi
– le attività noiose
– le persone tossiche

Infatti tutte queste ogni giorno ti rubano una marea di tempo ed energie…
… tempo ed energie che potresti dedicare a cose molto più importanti, come i tuoi sogni.

Ecco, diciamo che quando hai eliminato tutte queste distrazioni inutili, la tua mente è molto più sgombra e può finalmente dedicarsi alle cose che sono davvero importanti per te… come i tuoi obiettivi di vita.


Come portare nella tua vita tutti i vantaggi del minimalismo

Ecco, questi sono i più importanti vantaggi “nascosti” del minimalismo, quelli che scopri solo se non ti fermi al decluttering e se riesci a vivere il minimalismo in ogni ambito della tua vita (e non solo in casa!).

Se ci sono dei vantaggi che ancora non stai vivendo non ti preoccupare, non vuol dire che il minimalismo non funziona o che stai facendo qualcosa di sbagliato… probabilmente è perché non hai ancora completato il tuo viaggio minimalista 😉

Per completare il tuo viaggio minimalista ti consiglio il progetto “Minimalista in 30 giorni con il metodo del minimalismo a colori”, un percorso pratico step by step che abbiamo creato raccogliendo tutta la nostra esperienza e che ti guiderà a vivere davvero il minimalismo a 360 gradi.

Clicca qui per iniziare il percorso


Memento mori
Mr. e Mrs. T-Rex
I ribelli del Minimalismo

***

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi
(Marcel Proust)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *