7 BUONI MOTIVI (+ 1 bonus) per diventare minimalista

di | 24 Gennaio 2022

Anche tu credi che il più grande vantaggio di diventare minimalista sia eliminare qualche vecchia maglietta, ed avere una casa perfettamente ordinata, come se fosse appena uscita da un catalogo Ikea?

Ecco, allora ho un’ottima notizia per te!

Avere una casa più ordinata e organizzata è SOLO UNO dei vantaggi di diventare minimalista… e neanche il più importante.

Perché il minimalismo ti aiuta a semplificare non solo la tua casa, ma tutta la tua vita!

Ecco 7 buoni motivi (+1 bonus) per diventare minimalista:


1. Sei il protagonista della tua vita come John Snow in Game of Thrones

Se non sei minimalista, sei intrappolato nel copione scritto dalla società:

– studia
– trova un indeterminato
– fai carriera
– compra casa
– rimanda i tuoi sogni per 40 anni
– vai in pensione e …..
 ….muori prima di averli realizzati

Ma il minimalismo si ribella a questo schema preimpostato dalla società.

Ecco, diciamo che se sei minimalista ti ribelli contro la schiavitù della società, un po’ come Asterix e Obelix che si sono ribellati all’invasione dei Romani…

E se non sei più schiavo della società, sei finalmente libero di essere te stesso, perché non hai più una scaletta preimpostata da seguire…
…ci sei solo tu, con le tue priorità e i tuoi sogni.

E così prendi in mano la tua vita, e da semplice comparsa diventati finalmente il protagonista, proprio come John Snow in Game of Thrones.


2. Elimini le cavolate inutili che ti incasinano la vita

Al giorno d’oggi viviamo nella società dell’apparenza.
Una società che ti giudica per la macchina che guidi, per i vestiti che indossi o per il telefono che hai in tasca.

E così, la società ti spinge a comprare una marea di cose….
Che spesso neanche di servono, e che finiscono a fare la muffa in fondo all’armadio.

Il problema però è che tutta questa roba inutile è un enorme ostacolo alla tua libertà.

Infatti non puoi essere davvero libero se sei pieno di cose inutili, perché se una cosa occupa uno spazio fisico, occupa anche uno spazio mentale.

Ecco, diciamo che se una cosa occupa spazio, ti ruba anche tempo ed energie, perché ogni oggetto è un po’ come un cucciolo che devi accudire.
Devi pulirlo, tenerlo in ordine, magari anche assicurarlo…

Insomma, ogni oggetto è un buco nero che risucchia tempo ed energie che invece potresti dedicare a cose molto più importanti, come i tuoi obiettivi di vita ed i tuoi sogni.


3. Sei libero come un canarino scappato dalla gabbia

La società dell’apparenza ti spinge a comprare qualsiasi cosa…
Tanto puoi pagare in comode rate mensili (per il resto della tua vita).

Ma finché hai un debito non sei libero.

Sei schiavo della banca a cui devi restituire i soldi.
Sei schiavo del lavoro che ti serve per pagare la rata alla fine del mese.

Quindi se vuoi essere davvero libero, devi essere finanziariamente indipendente.

Ecco perché, se diventi minimalista, non hai debiti, perché non spendi i tuoi soldi per comprare gingilli inutili e costosi, che magari non ti servono nemmeno.

Anzi, metti dei soldi da parte per le emergenze e ti crei un “cuscinetto della libertà”….

Una specie di salvadanaio che puoi rompere quando cavolo vuoi tu, ad esempio per mollare quel lavoro che detesti e scappare in Messico a fare surf per sei mesi.


4. Hai più soldi per le cose che ti rendono felice

Alla società dell’apparenza non gliene frega una mazza di come spendi i tuoi soldi. Basta che li spendi.
Tanti.
Tutti.
Possibilmente anche quelli che non hai e che ti ha prestato la banca (e che devi restituire, con tanto di interessi!).

È per questo motivo che le pubblicità ti pressano come un martello pneumatico per convincerti a comprare qualsiasi cosa…
e a volte resistere alla tentazione è difficile.

Così può capitare di comprare cose inutili, magari per sfogare lo stress o nella speranza di comprare un pezzetto di felicità…

E così però finisci che spendi i tuoi soldi per delle cose che non ti rendono affatto felice, e poi quando vuoi comprare qualcosa di davvero importante per te sei al verde.

Ecco, con il minimalismo elimini tutte queste spese che non ti danno gioia, e risparmi una barca di soldi.
Ma lo scopo non è vivere come un eremita per risparmiare ogni singolo centesimo e chiudere tutto in un deposito come zio Paperone…

Lo scopo del minimalismo è semplicemente seguire le tue priorità.
E quindi risparmiare sulle spese inutili, e spendere il tuo sudato stipendio per le cose che sono importanti e ti rendono felice.

Quindi puoi fare benissimo quel viaggio in barca a vela da 5.000 € che sogni da quando sei bambino, se hai risparmiato una barca di soldi perché hai comprato una golf usata invece di una costosissima Audi A3 nuova.


5. Ti concentri sulle cose che sono importanti per te. Che sia fare volontariato, avere 7 figli o salvare la Terra di Mezzo

Per la società dell’apparenza siamo tutti uguali…
insomma, siamo fatti con lo stampino come i biscotti.

Ma tu sei una persona unica e speciale, e meriti una vita unica e speciale come te.

Il problema è che, se vivi nella società dell’apparenza, non hai mai tempo di dedicarti alle cose che sono davvero importanti per te (viaggiare? Passeggiare con il tuo cane? Stare con i tuoi figli? Decidi tu!) …

Questo accade perché passi il tuo prezioso tempo rinchiuso in ufficio, o a fare noiose pulizie o a fare cose che non hai nessuna voglia di fare… e così sacrifichi le tue passioni come un agnellino a Pasqua.

Con il minimalismo, invece, elimini tutte le attività “mangia tempo” e “mangia energie” e ti concentri finalmente sulle cose che sono importanti per te… qualunque esse siano.

Viaggiare per il mondo con il tuo cane? Stare a casa con la famiglia? Fondare una start up? Fare smart working dalla Tailandia per fare kitesurf il pomeriggio? Distruggere l’unico anello?

Nel Minimalismo sei libero di essere te stesso, e solo tu decidi quali sono i tuoi obiettivi.


6. Te ne sbatti le balle del giudizio degli altri

Se vivi nella società dell’apparenza, spendi una marea di soldi per comprare gingillo costosi…
perché solo così puoi fare colpo sul vicino di casa, sui colleghi o sugli amici…

Insomma, pur di impressionare chi ti circonda, sei disposto a spendere una barca di soldi per delle cose che non ti rendono davvero felice, o magari addirittura a vivere sopra le tue possibilità…
togliendo delle risorse per le cose che invece sono davvero importanti per te.

Se sei minimalista, invece, te ne sbatti allegramente le balle del giudizio degli altri.

Sei libero di essere te stesso e le opinioni degli altri non ti sfiorano nemmeno…
e così continui tranquillamente per la tua strada, dritto dritto verso i tuoi sogni.


7. Sei poco stressato come Bob Marley mentre si fa una canna cantando don’t worry be happy 

Se vivi nella società dell’apparenza, non vivi secondo le tue priorità, ma secondo le priorità degli altri.

E così spendi tutti i tuoi soldi, il tuo tempo e delle energie per un sacco di cose che non ti interessano davvero e non ti danno nessuna gioia.

Insomma, la società di sballottola in giro a caso, come la pallina di un flipper.
E così corri come un pazzo dietro a delle cose che ti creano solo stress, tipo il lavoro, delle persone tossiche che frequenti per abitudine, degli eventi che ti annoiano ma dove ti senti in obbligo di andare…
insomma, ci siamo capiti.

Ma con il minimalismo inizi a dire di no a tutte le cose che ti causano stress.

E così smetti di frequentare le persone tossiche, o di fare cose che non hai nessuna voglia di fare..
Insomma, ti riprendi il tuo tempo.

E una volta che inizi a dire “no” alle cose che non ti interessano, puoi finalmente dire “sì” a quelle che ti entusiasmano davvero.


8. Motivo bonus: insegui i tuoi sogni come uno squalo bianco insegue un surfista 

Se vivi nella società dell’apparenza non c’è spazio per i tuoi sogni…
perché tutto il tuo tempo viene risucchiato dal lavoro, da mille impegni che non ti interessano, dagli straordinari…

Insomma: se hai un sogno devi chiuderlo in un cassetto e riaprirlo dopo la pensione.
… se ci arrivi, alla pensione.

Se sei minimalista, invece, non sei disposto a seppellire i tuoi sogni in fondo ad una piramide peggio di Tutankhamon…

Perché i tuoi sogni sono in cima alla lista delle tue priorità, e ci puoi dedicare tutto il tempo, i soldi e le energie necessarie per realizzarli.

 

Cosa puoi fare subito per diventare minimalista

Ecco, questi erano 8 ottimi motivi per diventare minimalista, e semplificare la tua vita a 360 gradi.

Se vuoi iniziare subito a diventare minimalista, il primo passo che puoi fare è leggere gli articoli del nostro blog, dove puoi trovare molti consigli per semplificare la tua vita (e non solo la tua casa!).

Se invece preferisci seguire subito un percorso guidato e più strutturato, ti consigliamo il progetto “Minimalista in 30 giorni con il metodo per minimalismo a colori”, un percorso pratico e step by step che ti guida in modo concreto a vivere il minimalismo in tutti gli aspetti della tua vita: non solo in casa, ma anche nel lavoro, nel tempo libero…
per aiutarti ad avere più tempo libero, più soldi ed energie da dedicare alle cose che sono davvero importanti per te.

clicca qui per avere altre informazioni.

Memento mori
Ste e Vale
I ribelli del Minimalismo

***

“Chiediti che cos’è davvero importante per te e poi trova il coraggio di costruire la tua vita in base alla risposta”
(Lee L. Jampolsky)


Minimalista
in 30 giorni
con il metodo
del minimalismo
a colori

“I vostri articoli sono utilissimi, ma ce ne sono così tanti che non so da dove partire per diventare minimalista.
Cosa mi consigliate?”

Ecco, dopo più di un anno di duro lavoro abbiamo raccolto per te tutto quello che ti serve per diventare minimalista in questo percorso pratico step by step:

Clicca qui per saperne di più


 

3 pensieri su “7 BUONI MOTIVI (+ 1 bonus) per diventare minimalista

  1. Pingback: UNA PECORA PUO' CAMBIARE VITA... E TU? => scopri la storia di Shrek

  2. Pingback: VUOI DIVENTARE MINIMALISTA? => scopri i 10 livelli che devi superare

  3. Pingback: IL PEGGIOR RIMPIANTO PRIMA DI MORIRE => scopri come evitarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *