Panico da regali di Natale? Ecco 5 idee regalo minimaliste davvero sicure

di | 1 Novembre 2021

In questo articolo abbiamo raccolto 5 idee regalo minimaliste che non rischiano di finire sul fondo dell’armadio e piaceranno sicuramente a chi le riceverà, perché si basano su quanto bene conosci l’altra persona (e non sono i soliti regali minimalisti tipo la cremina senza olio di palma per la skincare, uno spazzolino in legno biodegradabile o dei cotton fioc biologici a km zero).

Perché diciamocelo…. alla fine abbiamo già tutto e trovare un regalo utile è davvero un gran casino.

E questo è ancora più vero se ti piace la filosofia di vita minimalista.
Perché se sei minimalista ci tieni moltissimo a donare qualcosa di utile e che fa davvero piacere a chi la riceve….
e non qualcosa che fanno finta di apprezzare ma che in realtà finisce subito sepolto sul fondo di un armadio peggio della mummia di Tutankhamon.

Eppure, anche se parti con le migliori attenzioni, spesso il risultato non è all’altezza dell’impegno speso.

Secondo uno studio, infatti, ogni persona in media spende 920 Euro all’anno per i regali di Natale… ma la cosa triste è che molti di questi non sono per niente apprezzati!

Infatti il 31% delle persone ricicla i regali che ha ricevuto e il 4% li butta addirittura nella spazzatura.

 

Ecco perché in questo articolo abbiamo raccolto alcune idee regalo “sicure”, che non rischiano di finire dritte nella pattumiera o di essere riciclate 2 minuti dopo…

Ma prima di vederle, sfatiamo alcuni falsi miti sulle idee regalo minimaliste, e vediamo perché spesso non funzionano.test che minimalista sei?
Ecco perché le solite idee regalo minimaliste rischiano di essere un fallimento totale

Abbiamo deciso di non consigliarti le solite idee regalo stereotipate che puoi trovare sui siti minimalisti, perché crediamo che la maggior parte delle volte, purtroppo, queste idee siano un enorme buco nell’acqua, perché non sono davvero pensate per la persona che riceve il regalo (ma più che altro sono pensate per arricchire l’influencer minimalista di turno che te li vende con il link di affiliazione… sul nostro sito non troverai mai nulla del genere).

Insomma, cose tipo la cremina senza olio di palma per la skincare, uno spazzolino in legno biodegradabile o dei cotton fioc biologici a km zero… tutte queste cose possono essere molto belle e utili… se ti interessano davvero.

Ma il problema è che di solito queste cose interessano di più chi compra il regalo, che chi lo riceve.
E così nella maggior parte dei casi quel regalo “minimalista” che si crede sia utilissimo finisce in cantina esattamente come quell’angioletto Thun assolutamente inutile.

 

Ecco perché il segreto per fare dei regali davvero azzeccati è come sempre mettersi nei panni di chi lo riceve e donare qualcosa che può sicuramente usare e fargli piacere.

È proprio per questo motivo che abbiamo raccolto qui 5 idee regalo “sicure” che saranno sicuramente apprezzate.


Ma perché queste idee regalo minimaliste sono davvero sicure?

Beh, in realtà è molto semplice.

Il motivo è che se ci pensi bene, in realtà non esistono regali sbagliati, esistono solo regali che non sono adatti alla persona che li riceve.

È proprio per questo motivo che abbiamo suddiviso le nostre idee regalo minimaliste in base al grado di conoscenza che hai di quella persona (e dei suoi gusti).

Idee regalo minimaliste

Quindi, prima di andare a comprare un regalo, pensa bene a quanto conosci quella persona.

Conosci davvero i suoi hobby e i suoi gusti, o è una conoscenza più superficiale?
Poi, scegli il regalo in base al tuo grado di conoscenza, e ricorda: nel dubbio, vai sul sicuro e compra qualcosa del “gradino” di conoscenza inferiore.
Se sei ancora incerto, il cibo è sempre un’ottima soluzione.

E la cosa ancora più bella è che tutte queste idee regalo minimaliste non sono solo utili, ma non occuperanno mai spazio.

Mi spiego meglio.
Pensa ad esempio se ti regalano un panettone o dei biscotti. Sicuramente li apprezzi, e dopo che li hai mangiati non ti restano cose in giro per casa.

Se invece ti regalano il decimo pigiama, ti ritrovi l’ennesima cosa che si ammucchia sul fondo dell’armadio e occupa spazio (fino a che non sei costretto a fare un altro decluttering).

Ecco quindi 5 idee regalo minimaliste per fare bella figura ma andare sul sicuro:


Idea regalo minimalista Nr. 1: cibo delizioso

Con il cibo si va sempre sul sicuro, soprattutto sotto le feste, quando chiudiamo la dieta in cantina per qualche settimana e la ritiriamo fuori dopo la Befana 🙂

Se ti piace cucinare, puoi sicuramente sfruttare la cosa e regalare qualcosa fatto da te, tipo i biscotti di Natale o qualche dolcetto tipico.

Se sei una schiappa in cucina (come me), puoi approfittarne comunque… e quei biscotti duri come il marmo con il sale al posto dello zucchero puoi sempre rifilarli a tua suocera 😉

Altrimenti, puoi comprare qualcosa già pronto in qualche gastronomia locale.
Queste cose di solito tornano molto utili soprattutto se hanno una scadenza piuttosto lunga, come una buona bottiglia di vino, del miele o delle marmellate.

Alcune persone hanno paura di fare brutta figura a regalare del cibo, perché pensano che sia un regalo troppo impersonale.

In realtà non è assolutamente così, soprattutto se non prendi i soliti Ferrero Rocher del supermercato, ma qualcosa di tipico e particolare in una gastronomia locale.
In particolare, fai sicuramente un’ottima figura se il regalo è per una persona che vive all’estero o in un’altra Regione, che così può scoprire una prelibatezza tipica (noi regaliamo speck e canederli a tutti! :D).

La cosa positiva, inoltre, è che col cibo è davvero difficile sbagliare i gusti, ma se anche dovesse accadere, difficilmente il regalo resterà davvero inutilizzato.

Per farti un esempio: un Natale ho ricevuto una confezione con delle birre aromatizzate fatte da un piccolo birrificio artigianale….
… peccato che io sia astemia, cosa che purtroppo chi mi ha fatto il regalo ignorava.

Ma il regalo è stato utile comunque: quando ho invitato gli amici per il cenone di Capodanno ne ho approfittato per offrire le mie birre artigianali: non ho sprecato il regalo e l’ho condiviso con le persone a cui voglio bene (e sono state molto apprezzate 😉).

Insomma, anche se hai la sfiga di regalare qualcosa di poco gradito, sotto le feste sicuramente salterà fuori una qualche occasione per offrirlo ai parenti in visita o portalo a qualche cena, così verrà usato sicuramente.


Idea regalo minimalista Nr. 2: prodotti di consumo utili

Se temi di regalare l’ennesimo panettone, una soluzione alternativa è regalare prodotti di consumo per la casa o per la cura del corpo.

Ovviamente dipende dalle persone che riceveranno il regalo, ma tendenzialmente abbiamo tutti qualcosa che usiamo sempre e che ci compriamo (anche) da soli quando finisce: insomma, cose tipo creme, candele, profumatori per l’ambiente, profumi, sali per il bagno…

Certo, non voglio dire che queste cose vadano bene per tutti… insomma, forse tuo suocero i sali da bagno neanche sa cosa sono e potrebbe usarli per sbaglio per condire l’arrosto.

Insomma, ovviamente dipende tutto dalla persona che riceve il regalo, ma se la conosci un po’, hai ottime probabilità di indovinare i suoi gusti e di regalarle qualcosa di utile.

Anche in questo caso, se hai la fortuna di avere doti artistiche, puoi donare qualcosa fatto a mano, ad esempio delle saponette profumate o le bath balls per coccolarsi nella vasca da bagno.


Idea regalo minimalista Nr. 3: buoni utili o sfiziosi

Alcune persone odiano i buoni perché li ritengono freddi e impersonali…
e forse questo è anche vero, ma (se conosci i gusti della persona) penso siano molto più graditi che qualche lavoretto artistico fatto a mano che poi non useranno mai.

Molti credono che regalare buoni voglia dire incentivare il consumismo, ma in realtà non c’è niente di più sbagliato.
Perché regalare un buono non vuol dire per forza regalare un buono di Zara, Ikea o Amazon (che poi, se è gradito a chi lo riceve, non c’è niente di male).

Ci sono anche moltissimi buoni che non sono legati agli oggetti, ma soprattutto ai servizi.
Io ad esempio amo regalare buoni per cose che magari sono piuttosto costose e sfiziose, e che magari, proprio perché non sono necessarie, l’altra persona non comprerebbe volentieri.
Insomma, cose per rilassarsi tipo una giornata alle terme o un massaggio con le pietre calde.

Oppure, dal lato opposto, se preferisci puntare sul lato pratico, ci sono anche dei buoni utilissimi, tipo quelli per la spesa, la benzina o un taglio di capelli.
Insomma, con i buoni è praticamente impossibile sbagliare.


Idea regalo minimalista Nr. 4: abbonamenti e corsi per la crescita personale

Regalare un abbonamento è un’ottima idea quando conosci abbastanza bene i gusti e le abitudini di una persona.

Anche in questo caso, è un regalo utile che non finirà sepolto in qualche angolo della casa, ma che aiuterà la persona a coltivare i suoi hobby e i suoi interessi.

Se è un amante della cultura, ci sono abbonamenti praticamente per qualsiasi cosa: cinema, teatro, opera…
Se invece preferisci regalare qualcosa di più pratico, puoi puntare sui corsi: corsi di cucina, di ballo, di computer, di inglese, di ceramica…

Insomma, ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti.


Idea regalo minimalista Nr. 5: esperienze che diventeranno fantastici ricordi

Se l’idea di regalare buoni o corsi non ti entusiasma (e conosci davvero bene l’altra persona) allora ti consiglio di puntare sulle esperienze.

Questo non vuol dire che devi regalare per forza un qualcosa che hai già pagato (tipo un buono per una cena in un buon ristorante o una smartbox per un weekend wellness)… anzi te lo sconsiglio, perchè di solito queste cose sono valide solo in certi periodi e spesso le smart box vengono fatte scadere.

Se vuoi regalare un’esperienza, ti consiglio di donare del tempo da passare assieme per fare qualcosa di bello e insolito.

Ad esempio, il mio compagno l’anno scorso come regalo mi ha portato una giornata in montagna a fare trekking con i lama.

 

Quindi potresti fare una specie di “buono fai da te” fatto con le tue mani dove regali un’esperienza che potreste fare assieme, come una slittata al chiaro di luna, una gita in montagna, un’escursione a cavallo….

Insomma, qualsiasi cosa che sarebbe bello fare assieme e che potrebbe diventare un bellissimo ricordo che durerà tutta la vita.

Ecco, con queste 5 idee regalo puoi andare sul sicuro, puoi donare qualcosa di utile che sarà sicuramente gradito, anche se non conosci benissimo l’altra persona.


Se hai altre idee regalo, condividile sul gruppo “50 sfumature di minimalismo”, dove puoi trovare ogni giorno la tua giusta ispirazione minimalista.

Se invece hai già ricevuto un regalo poco azzeccato e stai pensando di riciclarlo.. allora abbiamo l’articolo perfetto per te (clicca qui per scoprire come riciclare i regali senza sensi di colpa).

Ps: se vuoi fare un regalo a una persona che condivide il tuo interesse per il minimalismo o se vuoi regalarti l’unico percorso completo in Italia che ti porta a vivere in maniera pratica il minimalismo in tutti gli ambiti della tua vita, ti consiglio di dare un’occhiata al progetto “Minimalista in 30 giorni con il metodo del minimalismo a colori”.
Clicca qui per scoprirne di più 😉

Memento mori
Ste e Vale
I ribelli del Minimalismo

***

L’importante non è cosa trovi sotto l’albero, ma chi trovi intorno
(Stephen Littleword)


Minimalista
in 30 giorni
con il metodo
del minimalismo
a colori

“I vostri articoli sono utilissimi, ma ce ne sono così tanti che non so da dove partire per diventare minimalista.
Cosa mi consigliate?”

Ecco, dopo più di un anno di duro lavoro abbiamo raccolto per te tutto quello che ti serve per diventare minimalista in questo percorso pratico step by step:

Clicca qui per saperne di più


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *